. . . . LOG-IN
logo La Viola Reggio Calabria Basket A2
Prodotto Aggiunto al Carrello!

homePage

Calvani: ''Ripartiamo sempre da zero e dalla consapevolezza di migliorarci''

02 FEB 2018

TAGS:

 

Marco Calvani, nella consueta chiacchierata settimanale ai microfoni di Radio Antenna Febea, ha parlato del momento più che positivo della sua Viola Reggio Calabria.

Cinque vittore, diverse nelle modalità, ma con un filo conduttore: la consapevolezza dei propri mezzi.

“C’è la consapevolezza nei miei giocatori di avere delle qualità e di aver lavorato tanto per averle affinate, migliorate, c’è una crescita. C’è la consapevolezza di poterlo fare insieme, senza un protagonista ben definito. Le vittorie aiutano a vincere, e mentalmente sappiamo che tutto quello che abbiamo fatto prima è servito per arrivare a quello che siamo adesso. C’è una maggiore sicurezza anche in quello che si fa".

 

In un momento così positivo è importante rimanere con i piedi per terra.

“Ai ragazzi ho detto che siamo contenti delle vittorie, dell’entusiasmo, di aver ricreato nei nostri tifosi quella passione che caratterizza Reggio. Però quando uno fa bene deve essere intelligente nel saperlo mantenere. Abbiamo conquistato i nostri tifosi, e lo possiamo fare solo pensando già al match successivo. Martedi, dopo Casale, siamo ripartiti da zero cercando di fare meglio quello che ancora non facciamo bene, di limitare gli errori e di essere ancora più solidi e più bravi.”

Io sono fortunato, i miei giocatori sono splendidi e hanno grande voglia di migliorarsi, di acquisire ancora dei fondamentali, diventare migliori di quelli che già sono e di mettersi a disposizione della squadra. Non devo fare il pompiere  per placare l’entusiasmo ma solo dare coscienza alla mia squadra di rimanere umile e solida”.

 

Con Rieti si giocherà alle ore 12.00 , questo influisce anche sulla preparazione alla gara?

“In settimana faremo due allenamenti alle 12.00 perché i ragazzi devono trovare un equilibrio anche alimentare. Nella loro diversità in queste due mattinate devono capire cosa sia preferibile mangiare per rendere al meglio. La preparazione cambia solo in questo”.

 

Un avversario competitivo in un ambiente molto caldo.

“Rieti è l’ennesimo banco di prova. Il PalaSojourner è uno dei campi più caldi e difficili, ma noi abbiamo sempre dimostrato di giocare con coraggio e il piacere di sfidare gli avversari in situazioni ambientali difficili. Abbiamo rispetto degli avversari, una squadra che ha cambiato un americano, con caratteristiche diverse da prima. Abbiamo il vantaggio di esserci tolti la cosiddetta “scimmia sulle spalle” della vittoria in trasferta”.

 

Una crescita arrivata a cavallo tra andata e ritorno.

“Se devo fare autocritica è quella di aver pensato che il nostro processo di crescita fosse più veloce. Ho chiesto troppo ai miei giocatori in un tempo molto stretto, ma l’ho fatto perchè vedevo in loro grande voglia di allenarsi e migliorarsi. Questo l’ho visto sin dal primo giorno. Invece ho fatto un'ulteriore esperienza nel capire che avrei dovuto dare più tempo a questi ragazzi per maturare, ed oggi stiamo raccogliendo i nostri frutti. Non esiste l’allenatore del mese, esiste lo staff del mese, la società del mese, la squadra del mese, i tifosi del mese. Come ho sempre detto non importano gli attori ma la Viola”.

Archivio

Viola ancora vittoriosa al PalaCalafiore!

18 FEB 2018

Leggi Tutto

Viola - Legnano, il pre-gara

17 FEB 2018

Leggi Tutto

Calvani: ''La squadra lavora per migliorare, Legnano tra le migliori squadre del campionato''

16 FEB 2018

Leggi Tutto

Viola - Legnano, al via la prevendita

15 FEB 2018

Leggi Tutto

Rossato: ''Con Legnano per riscattare la sconfitta dell'andata''

14 FEB 2018

Leggi Tutto

Viola corsara, vittoria a Scafati!

11 FEB 2018

Leggi Tutto

Campagna Abbonamenti
ABBONAMENTI 2017 / 2018

Il vostro sostegno è la voce, il calore, il cuore, l’orgoglio di essere la Viola. Il vostro sostegno è il gesto concreto di crederci con un abbonamento o anche solo con un biglietto, di essere anche voi il fattore economico che moltiplica i nostri sforzi e che può fare la differenza. Non c’è un polo geografico nella lontana punta di uno stivale, c’è il DNA di un intero popolo neroarancio che vuole e può mostrare con fierezza in tutta Italia di essere la Viola di Reggio Calabria.

Riempiamo il Palasport…!!!

INFO E ACQUISTI

Questo sito fa uso di alcuni cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "HO CAPITO" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

HO CAPITO